Spida
schmuckelement

Congedo di paternità per i miei collaboratori

La Svizzera ha detto "sì" al congedo di paternità. Per la nascita di un figlio a partire dal 1° gennaio 2021, il padre (deve esserci il riconoscimento di paternità) ha diritto a due settimane di congedo pagato, da scegliere liberamente entro 6 mesi dalla nascita del figlio. Il diritto e l’indennità si orientano all’indennità di maternità.

Devono essere adempiuti i seguenti requisiti:

  • il padre era assicurato obbligatoriamente ai sensi della legge AVS nel corso degli ultimi 9 mesi prima della nascita del figlio
  • il padre ha svolto un'attività lucrativa per un minimo di 5 mesi nel corso di questi 9 mesi
  • il padre era un lavoratore salariato o indipendente alla data della nascita del figlio.

Per finanziare il congedo di paternità, l’aliquota di contribuzione IPG verrà aumentata dallo 0,45% allo 0,5% a partire dal 1° gennaio 2021.

L’indennità viene pagata tramite la cassa di compensazione a cui è affiliato il datore di lavoro attuale o era affiliato l’ultimo datore di lavoro. Si può presentare una richiesta di indennità non appena sono stati consumati tutti i giorni di congedo o dopo che è scaduto il termine di 6 mesi. L’indennità sarà elaborato in un’unico versamento.

L’adeguamento della legge federale sulle indennità di perdita di guadagno (LIPG) e le necessarie disposizioni di ordinanza entreranno in vigore il 1° gennaio 2021.

» | Opuscolo-Indennità di paternità

» | Richiesta d'indennità in caso di paternità