Spida
schmuckelement

Prestazioni AI

L’AI comprende molti tipi diversi di prestazioni. Variano di conseguenza anche i requisiti per averne diritto. Abbiamo riassunto le informazioni più importanti per voi in modo che possiate avere la migliore panoramica possibile sul percepimento delle prestazioni AI.

Rendite AI

Valutazione dell’invalidità e calcolo della rendita
Per le persone esercitanti un’attività lucrativa l’ufficio AI calcola il grado d’invalidità eseguendo un confronto tra redditi. Dapprima determina il reddito da lavoro che si sarebbe potuto conseguire senza il danno alla salute, per poi detrarne il reddito da lavoro ragionevolmente conseguibile dopo il danno alla salute e dopo i provvedimenti d’integrazione. La differenza rappresenta la perdita di guadagno dovuta all’invalidità. Espressa in percentuale, questa corrisponde al grado d’invalidità.

Per le persone senza attività lucrativa (p.es. casalinghe, studenti) l’invalidità è valutata in funzione della misura in cui esse sono impossibilitate a svolgere le mansioni consuete.

L’importo della vostra rendita di invalidità si basa sui seguenti elementi di calcolo:
anni di contribuzione, reddito da attività lucrativa, accrediti per compiti assistenziali ed educativi. Trovate notizie più dettagliate sul calcolo nell’opuscolo informativo sulle rendite di invalidità dell’AI.

Ripartizione del reddito e plafonamento
Se il (la) coniuge/il (la) partner registrato(a) non percepisce attualmente una rendita, la vostra rendita AI è determinata sulla base del vostro reddito non ripartito. Non appena il (la) coniuge/il (la) partner registrato(a) ha diritto a una rendita, entrambe le rendite vengono ricalcolate effettuando una ripartizione dei redditi e il plafonamento.

La ripartizione dei redditi (il cosiddetto splitting) nel caso di coniugi/partner registrati comprende la ripartizione dei redditi che i coniugi/partner registrati hanno percepito durante gli anni civili del matrimonio/dell’unione domestica registrata fino a che è sorto il diritto alla rendita del primo avente diritto.

Le rendite singole di due coniugi sommate non possono superare il 150% (p. es. CHF 3'585.00 nel caso della scala 44) della rendita massima per persone sole. Nel caso di superamento dell’importo, le rendite singole sono plafonate di conseguenza.

Cambiamento delle condizioni personali
Qualsiasi cambiamento delle condizioni personali (matrimonio/costituzione di un’unione domestica registrata, separazione giudiziale, divorzio/scioglimento di un’unione domestica registrata, nascita di un figlio o decesso del (della) coniuge/partner registrato(a)) può comportare una modificazione dei vostri diritti AI.

In caso di separazione è determinante che essa sia stata sancita in sede giudiziale (in forza di una sentenza). Le separazioni volontarie non hanno influsso sul calcolo della rendita.

Vi preghiamo di notificarci tempestivamente il relativo cambiamento. Successivamente potremo avviare i passi necessari ed eventualmente rideterminare la vostra rendita.

Cambiamento delle condizioni economiche e sanitarie
Nel caso di miglioramento o peggioramento delle condizioni economiche o sanitarie, cambia il vostro grado AI. Ciò può comportare una modificazione o una soppressione della vostra rendita.

Vi preghiamo di notificare tali cambiamenti all’ufficio AI del vostro cantone di domicilio.

Pensionamento di un beneficiario di rendita AI
Il diritto a una rendita AI viene a cadere al più tardi all'età ordinaria di pensionamento. Prima del raggiungimento dell’età di pensionamento, vi faremo pervenire una modulo di richiesta per la rendita di vecchiaia. Dopo avere ricevuto la richiesta, calcoleremo l’importo della vostra rendita di vecchiaia e lo paragoneremo con l’importo della vostra rendita AI. Vi verrà corrisposto l’importo più elevato in forma di rendita di vecchiaia.

Rendite per figli

Requisiti per il diritto
Se percepite una rendita AI, potete percepire in aggiunta una rendita per i figli.

Le rendite per figli e orfani vengono corrisposte generalmente fino al compimento del 18° anno di età o, nel caso che il figlio segua una formazione o aggiornamento professionale, fino al 25° anno di età.

Nel corso della formazione o dell'aggiornamento professionale, il reddito annuo del figlio può ammontare al massimo a CHF 28’680.00 (importo aggiornato al 2021).

Concorso di prestazioni
Il diritto alla rendita per figli decade quando il figlio acquisisce il diritto autonomo a una rendita AI o a una rendita vedovile. Anche il percepimento di indennità giornaliere AI può avere un effetto in questo senso. Pertanto vi preghiamo di notificarci tempestivamente se beneficiate di prestazioni dell’AVS/AI.

Indennità giornaliere AI

Esistono due tipi di indennità giornaliere AI: grande e piccola indennità giornaliera

Grande indennità giornaliera
Se prima che si verifichi il danno alla salute svolgevate un'attività lucrativa ed avevate almeno 18 anni, avete diritto a una grande indennità giornaliera. Per il calcolo è determinante il vostro reddito da lavoro prima del verificarsi del danno alla salute. L’indennità di base ammonta all’80%.

Piccola indennità giornaliera
Avete diritto alla piccola indennità giornaliera se avete almeno 18 anni e

  • state seguendo la prima formazione professionale (p.es. tirocinio professionale);
  • non avete ancora compiuto 20 anni e partecipate alle misure di integrazione senza avere già svolto un’attività lucrativa.

La piccola indennità giornaliera non dipende dal reddito. Si compone di aliquote giornaliere fisse di CHF 40.70 o di CHF 122.10. Ricevete l’importo maggiore se avreste già concluso la vostra formazione senza danni alla salute e quindi avreste già iniziato la vita lavorativa.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare l’opuscolo informativo Indennità giornaliere dell’AI.

Prestazioni complementari (PC)

Diritto
Le prestazioni complementari (o supplementari) integrano le vostre spese di sostentamento se il reddito/la rendita non è in grado di coprire le spese minime di sostentamento. In concorso con l’AVS/AI, le PC assicurano la dotazione finanziaria di base. Esse non costituiscono fondi assistenziali (aiuti sociali).

Calcolo
Verranno chiariti ovvero determinati il diritto alla prestazione e la sua entità a livello individuale in base alla situazione finanziaria personale. Se avete interesse ad apprendere l’importo a cui potreste avere diritto, trovate qui un calcolatore per il calcolo provvisorio con una procedura semplificata.

Informazioni e richieste
Gli organi cantonali per prestazioni complementari sono a vostra disposizione per informazioni e richieste.

Nell’opuscolo informativo sulle prestazioni complementari dell’AVS/AI trovate ulteriori informazioni ed esempi di calcolo.