Spida
schmuckelement

Per le proprie mura domestiche:

Prelievo o costituzione in pegno degli averi previdenziali

Chi desidera acquistare una casa di proprietà, può chiedere il prelievo o in alternativa la costituzione in pegno del proprio avere di vecchiaia per finanziare tale progetto. Quali sono i requisiti e le conseguenze? Siamo lieti di rispondere a queste domande.

Sintesi

Secondo le norme di legge, un prelievo anticipato per la promozione della proprietà d’abitazione è possibile per:

  • acquisto o costruzione di una proprietà d’abitazione
  • partecipazione a proprietà d’abitazione (p.es. partecipazione a una cooperativa di costruzione di abitazioni)
  • rimborso di mutui ipotecari

Inoltre è necessario che abitiate voi stessi nella proprietà d’abitazione e che si tratti del domicilio principale. A seconda della costellazione, è possibile un prelievo anticipato anche per una proprietà d’abitazione all'estero.

Dall’avere di vecchiaia disponibile si devono prelevare almeno CHF 20'000.00, mentre non si applica alcun importo minimo in caso di partecipazione a una proprietà d’abitazione. A partire dall’età di 50 anni è possibile attingere soltanto a una parte dell'avere di vecchiaia disponibile ai fini di un prelievo anticipato. Inoltre è possibile effettuare un prelievo anticipato soltanto ogni 5 anni.

Poiché è oneroso verificare se sussistono i requisiti, riscuotiamo un contributo spese di CHF 300.00, che deve essere versato alla Spida prima di effettuare il prelievo anticipato.

In sostituzione di un prelievo anticipato, potete chiedere la costituzione in pegno del vostro avere di vecchiaia e delle prestazioni previdenziali.

Riduzione delle prestazioni previdenziali

A seguito del prelievo anticipato si riduce il vostro avere di vecchiaia. Di conseguenza, si riducono le vostre prestazioni di vecchiaia presumibili e anche i capitali assicurati in caso di invalidità o di decesso.

Conseguenze fiscali

Sul prelievo anticipato si riscuote un’imposta. La tassazione avviene indipendentemente dal vostro reddito e patrimonio.

Rimborso

È possibile rimborsare integralmente o parzialmente l'importo prelevato in qualsiasi momento (importo minimo: CHF 10'000.00). L’avere di vecchiaia aumenta in proporzione all'importo rimborsato, con conseguente aumento delle prestazioni di vecchiaia presumibili e del capitale assicurato in caso di invalidità o di decesso. È possibile ottenere il rimborso della trattenuta fiscale entro 3 anni in proporzione all’importo dell’avere rimborsato.

Si rende necessario il rimborso anche se alienate la proprietà d’abitazione o non ci abitiate più voi stessi. Un rimborso è necessario inoltre in caso di decesso, a condizione che non siano dovute prestazioni previdenziali ai superstiti.

Costituzione in pegno come alternativa

In sostituzione del prelievo anticipato del vostro avere di vecchiaia totale o parziale, potete chiedere la costituzione in pegno dell’avere e anche delle prestazioni previdenziali future. Di conseguenza non verranno ridotti né il vostro avere di vecchiaia né le prestazioni di vecchiaia presumibili. Solo in caso di eventuale realizzo del pegno, il vostro avere sarà ridotto e di conseguenza si ridurranno anche le prestazioni di vecchiaia presumibili.

Contrariamente al prelievo anticipato, in caso di costituzione in pegno non viene messo a disposizione capitale proprio. La costituzione in pegno vi consente a ogni modo di migliorare le condizioni di finanziamento della proprietà d’abitazione.

In caso di costituzione in pegno, non riscuotiamo un contributo spese.

Richiesta

Se siete interessati a un prelievo anticipato o a una costituzione in pegno, vi invitiamo a contattarci. Saremo lieti di fornirvi una consulenza e di mettere a vostra disposizione i documenti rilevanti, come il modulo di richiesta.