Spida
schmuckelement

Tutela finanziaria in caso di danni alla salute

Siete incapaci al lavoro da un certo tempo o siete solo parzialmente incapaci al lavoro? Avete diritto a percepire una rendita dell'assicurazione per l’invalidità e da ultimo siete stati assicurati presso la Spida Fondazione di previdenza? In tali casi saremo lieti di aiutarvi e sostenervi.

Concetti

Incapacità al lavoro
Incapacità, totale o parziale, derivante da un danno alla salute fisica, mentale o psichica, di compiere un lavoro ragionevolmente esigibile nella professione o nel campo d’attività abituale.

Invalidità
La legge definisce invalidità l’incapacità al guadagno totale o parziale presumibilmente permanente o di lunga durata. Essa sussiste se, a seguito di un danno alla salute fisica, mentale o psichica, subentra una perdita totale o parziale della capacità al guadagno che perdura anche dopo avere sottoposto la persona alle cure e alle misure d’integrazione ragionevolmente esigibili.

Requisiti per un diritto

Incapacità al lavoro
Dopo un periodo di attesa in proporzione all’incapacità al lavoro, voi e il vostro datore di lavoro siete esonerati dal pagamento dei contributi alla cassa pensione. I contributi vengono invece finanziati dalla cassa pensione. Di conseguenza, il vostro contributo personale non viene più detratto dal vostro salario.

Termine d’attesa: in caso di incapacità al lavoro ininterrotta pari ad almeno il 50% per un minimo di 6 mesi, l’esonero dai contributi è concesso a partire dal 7° mese.

Invalidità
Avete diritto alle prestazioni se siete invalidi per almeno il 40% a seguito di malattia o infortunio e se, al verificarsi dell’incapacità al lavoro la cui causa ha comportato l’invalidità, eravate assicurati presso la Spida Fondazione di previdenza. Il requisito è disporre della decisione giuridicamente valida dell'assicurazione per l’invalidità. Inoltre occorre considerare che la Spida Fondazione di previdenza non è vincolata in tutti casi alla prestazione, p.es. nel caso in cui non siate stati inseriti nella procedura dell'assicurazione per l’invalidità.

Termine d’attesa: la Spida rinvia il vostro diritto alle prestazioni di invalidità fintanto che percepite il salario pieno o, al suo posto, le indennità giornaliere dell’assicurazione malattia o dell'assicurazione contro gli infortuni nella misura di almeno l’80%.

Richiesta

Incapacità al lavoro
La richiesta viene presentata in ogni caso dal vostro datore di lavoro compilando il modulo seguente: modulo di notifica per l'esonero dal pagamento dei contributi. Alla richiesta vanno allegate tutte le copie dei conteggi delle indennità giornaliere di malattia o di infortunio o gli attestati medici.

Invalidità
La richiesta per le prestazioni AI deve essere presentata all’ufficio AI del vostro cantone di domicilio compilando il modulo di richiesta.

Non appena perviene alla Spida Fondazione di previdenza il progetto di decisione dell'assicurazione per l’invalidità, si procede a verificare l’esistenza dei requisiti.

Durata

Esonero dal pagamento dei contributi
Il diritto all'esonero sussiste fino a che non siete di nuovo capaci al lavoro, non abbandonate l'azienda oppure fino a che l’assicurazione per l’invalidità non vi riconosce una rendita di invalidità.

Invalidità
La prestazione di invalidità cessa al raggiungimento dell’età ordinaria di pensionamento o nel momento in cui guarite.

Prestazioni in caso di invalidità

Rendita di invalidità

Vi invitiamo a desumere l’entità della rendita dal piano di previdenza determinante e dal vostro attestato personale. La rendita viene calcolata in base al diritto riconosciuto e al grado di invalidità stabilito dall'assicurazione per l’invalidità.

Per la graduazione del diritto alla rendita si applicano le seguenti percentuali:

Grado di invalidità AIGrado di rendita della Spida Fondazione di previdenza
Sotto il 40%Nessuna rendita
Dal 40%25%
Dal 50%50%
Dal 60%75%
Dal 70%Rendita completa

Rendita per figli di invalidi
Se avete uno o più figli, per ogni figlio è riconosciuto il diritto a una rendita per figli di invalidi fino al 18° anno di età o fino al 25° anno di età, se il figlio è in formazione.  L'entità della rendita per figli di invalidi annua è definita nel piano di previdenza determinante.

Coordinamento con le altre assicurazioni sociali
Le rendite vengono ridotte se, in concorso con le prestazioni di altre assicurazioni sociali, superano il 90% del mancato guadagno.

Prosecuzione dell'avere di vecchiaia
Continuate ad accumulare il vostro avere di vecchiaia fino all'età ordinaria di pensionamento. I contributi di risparmio in base alle disposizioni del regolamento di previdenza e del piano di previdenza determinante sono finanziati dalla Cassa pensione. Una volta raggiunta l'età ordinaria di pensionamento, potrete decidere se desiderate percepire il vostro avere di vecchiaia in forma di rendita o, integralmente o parzialmente, in forma di capitale.