Spida
schmuckelement

La bussola per la vostra previdenza professionale

“L’attestato personale” vi offre un'importante panoramica della vostra situazione previdenziale personale. Ricevete questo documento all'inizio dell'anno e anche quando la vostra situazione previdenziale cambia.

Desideriamo illustrarvi il vostro attestato personale in modo semplice:

Fondazione di previdenza (Cassa pensione)

Piano di previdenza
Il piano di previdenza raffigurato regola quali sono le prestazioni assicurate e l'ammontare dei contributi. Contiene anche ulteriori informazioni rilevanti.

Persona assicurata
Da un lato, qui trovate le informazioni su di voi. D'altro lato, sono indicati i dettagli salariali:

Salario annuo: salario annuo AVS presumibile
Gli assegni familiari, i rimborsi spese e le componenti salariali che maturano solo occasionalmente non sono presi in considerazione. Non si considerano neppure i salari derivanti da rapporti di lavoro con datori di lavoro non affiliati alla Fondazione.

Salario annuo assicurato:
In funzione del piano di previdenza, dal salario annuo viene tolta la cosiddetta deduzione di coordinamento. A seconda del contratto di affiliazione tra il vostro datore di lavoro e la Spida, la deduzione di coordinamento viene ponderata in base al grado di occupazione.

Prestazioni di vecchiaia presumibili
Sulla base dell'avere di vecchiaia esistente, si calcola l'ammontare presumibile della vostra prestazione di vecchiaia, supponendo che il salario assicurato rimanga invariato e che il tasso d'interesse futuro sull'avere di vecchiaia corrisponda al tasso d'interesse indicato.

In funzione del piano di previdenza, è assicurato un capitale di vecchiaia o una rendita di vecchiaia, con la possibilità di percepire quest’ultima, integralmente o parzialmente, in forma di capitale.

Sul attestato sono elencate le seguenti prestazioni in base al piano di previdenza:

Capitale di previdenza unico: capitale di previdenza proiettato secondo il metodo di calcolo indicato

Rendita di vecchiaia annua
Potete apprendere qui come si calcola esattamente la rendita di vecchiaia. L'importo dell'aliquota di conversione applicabile è indicato nel piano di previdenza.

Acquisto ai fini della previdenza professionale
Potete trovare informazioni dettagliate qui.

Avere di vecchiaiaL'importo totale indicato corrisponde all'avere che avete a disposizione in quel momento. La quota LPP rientra nell'importo totale e corrisponde all'avere che avete accumulato conformemente ai requisiti minimi stabiliti dalla LPP.

Evoluzione dell'avere di vecchiaia
Se il vostro attestato è stato generato il 1° gennaio (vedi data sotto il titolo), potete vedere l'evoluzione del vostro avere di vecchiaia nell'anno precedente. Nel caso di un attestato generato nel corso dell'anno, è indicato l'andamento dal 1° gennaio dell'anno corrente fino alla data di calcolo.

Gli interessi sono calcolati sull'avere di vecchiaia alla fine dell'anno precedente e sui conferimenti e prelievi effettuati nell'anno in corso.

Prestazioni in caso di invalidità e di decesso
Le prestazioni elencate sono dovute in caso di invalidità o di decesso, e se sono adempiuti i requisiti normativi.

In caso di invalidità, l'importo della prestazione effettivamente corrisposta dipende dall'importo delle prestazioni del 1° pilastro e di altre assicurazioni sociali.

Contributi
I contributi sono finanziati da voi e dal vostro datore di lavoro, laddove il datore di lavoro versa almeno il 50% dei contributi.

Il contributo di risparmio viene accreditato sul vostro avere di vecchiaia personale. Il contributo di rischio e il contributo per le spese amministrative sono necessari alla Fondazione per finanziare i casi di prestazione e le spese amministrative.

Il vostro datore di lavoro deduce il vostro contributo personale dal vostro salario.

Fondazione conti di risparmio per la vecchiaia settore isolazione

Piano di previdenza
Il piano di previdenza raffigurato regola quali sono le prestazioni assicurate e l'ammontare dei contributi. Contiene anche ulteriori informazioni rilevanti.

Persona assicurata
Da un lato, qui trovate le informazioni su di voi. D'altro lato, sono indicati i dettagli salariali:

Salario annuo: salario annuo AVS presumibile.
Gli assegni familiari, i rimborsi spese e le componenti salariali che maturano solo occasionalmente non sono presi in considerazione. Non si considerano neppure i salari derivanti da rapporti di lavoro con datori di lavoro ai quali non si applica la CCL.

Prestazioni di vecchiaia presumibili
Sulla base dell'avere di vecchiaia esistente, si calcola l'ammontare presumibile dell'avere di vecchiaia, supponendo che il salario assicurato rimanga invariato e che il futuro interesse sull'avere di vecchiaia corrisponda al tasso d'interesse indicato.

Acquisto ai fini della previdenza professionale
Potete trovare informazioni dettagliate qui.

Avere di vecchiaia
L'importo totale indicato corrisponde all'avere che avete a disposizione in quel momento.

Evoluzione dell'avere di vecchiaia
Se il vostro attestato è stato generato il 1° gennaio (vedi data sotto il titolo), potete vedere l'evoluzione del vostro avere di vecchiaia nell'anno precedente. Nel caso di un attestato generato nel corso dell'anno, è indicato l'andamento dal 1° gennaio dell'anno corrente fino alla data di calcolo.

Gli interessi sono calcolati sull'avere di vecchiaia alla fine dell'anno precedente e sui conferimenti e prelievi effettuati nell'anno in corso.

Prestazioni in caso di invalidità e di decesso
Le prestazioni elencate sono esigibili in caso di invalidità o di decesso, e se sono adempiuti i requisiti normativi.

Contributi
I contributi sono finanziati da voi e dal vostro datore di lavoro, laddove il datore di lavoro versa il 50% dei contributi.

Il contributo di risparmio viene accreditato sul vostro avere di vecchiaia personale. Il contributo di rischio è necessario alla Fondazione per finanziare i casi di prestazione.

Il vostro datore di lavoro deduce il vostro contributo personale dal vostro salario.