Spida
schmuckelement

Persone senza attività lucrativa e obbligo contributivo

Se cessate il rapporto di lavoro prima del raggiungimento dell'età ordinaria di pensionamento o se non siete più coassicurati, dovete tenere conto di alcuni aspetti.

Obbligo contributivo per l’AVS delle persone senza attività lucrativa

L’obbligo contributivo delle persone senza attività lucrativa inizia dal mese di gennaio successivo al compimento del 20° anno di età e cessa al raggiungimento dell’età ordinaria di pensionamento. 

Nelle seguenti situazioni vi preghiamo di contattare la vostra cassa di compensazione competente:

  • Il vostro rapporto di impiego è inferiore a 9 mesi all’anno.
  • Il vostro grado di occupazione è inferiore al 50%.
  • Il vostro reddito si è ridotto.
  • Percepite un reddito non soggetto all’AVS (p.es. indennità giornaliere della Suva, cassa malati, ecc.).
  • Il vostro coniuge, che finora vi aveva coassicurato, va in pensione.
  • Percepite una rendita dell’AI.
  • Andate in pensione anticipatamente.

Successivamente alla verifica del vostro obbligo contributivo, ricevete la comunicazione se dovete pagare i contributi come persona senza attività lucrativa.   

Competenza per l'affiliazione alla cassa di compensazione

Per chi non ha ancora compiuto 58 anni, la cassa cantonale di compensazione del luogo di domicilio è responsabile di verificare l'obbligo contributivo per le persone senza attività lucrativa.

Dopo il compimento del 58° anno di età e in caso di pensionamento anticipato o di cessazione del rapporto di lavoro è responsabile la cassa di compensazione dell'ultimo datore di lavoro.

Per le persone sposate è responsabile la cassa di compensazione del coniuge, la quale sta già versando una rendita AVS o AI.

Per gli studenti ha competenza la cassa di compensazione cantonale presso la sede dell’istituzione scolastica.

Importo dei contributi e ulteriori informazioni